Scatti di memoria

20141123_184911_1

Al Museo di Roma in Trastevere, si può ammirare la mostra Scatti di memoria, un reportage di Angelo Savarese che attraverso dieci anni, ripercorre l’incubo della guerra civile in Rwanda. Una guerra dimenticata, un genocidio passato sotto silenzio nell’indifferenza di tutti. Pensate solo ad alcuni numeri; nei primi 100 giorni di guerra, oltre un milione di esseri umani sono stati trucidati senza scampo. Oggi il popolo rwandese, sta cercando di ricostruire una nazione ed un’identità popolare attraverso lavori comuni di utilità sociale. Un progetto ambizioso, nato anche questo nella più completa indifferenza, ma che sta dando i suoi preziosissimi frutti.