RMphoto

Ostia Bitch

2013-12-26-652_2

E’ un progetto che nasce per documentare e raccontare la realtà del Lido di Roma, spesso arrivato alle  cronache per ragioni legate a malgoverno e criminalità che, si spartiscono interessi economici più o meno leciti. Dallo sfruttamento dell’arenile alla gestione delle case popolari ed il nuovo porto turistico. Il mare è un elemento di contorno, […]

Continua a leggere»

Coppie equivalenti

No, non stiamo parlando di coppie di fatto o unioni civili, ma vogliamo accennare al mix di tempo/diaframma, necessario per avere un’immagine correttamente esposta con il cambiare di entrambi i valori. In modalità manuale, si può decidere a proprio piacimento quale sia la giusta combinazione tra apertura del diaframma, tempo di scatto e sensibilità ISO […]

Continua a leggere»

Da dove nasce il bello?

Cosa ci spinge a definire una fotografia “bella”? Forse l’armonia delle proporzioni racchiuse nel fotogramma o l’emozione che ci suscita. Purtroppo molto spesso, quando scattiamo, tendiamo a dare per scontata la bellezza delle nostre immagini, dimenticando che la percezione degli altri, potrebbe essere differente dalla nostra. Allo stesso modo, dovremmo evitare di farci convincere ad […]

Continua a leggere»

Hiroshima

Hiroshima

Hiroshima, l’olocausto nucleare, una violenza distruttiva inaudita, una vergogna per l’umanità. La città è stata ricostruita, ma ancora oggi, si possono incontrare uomini e donne che recano sui loro corpi i segni di una barbarie atroce. All’interno del progetto “I don’t care”, ambientato in Giappone e realizzato interamente con uno smartphone, ho cercato di esprimere […]

Continua a leggere»

Radio on stage

IMG_9599-come-oggetto-avanzato-1

Tornato dalla Siria, ho pensato di scrivere quattro scemenze per raccontare a modo mio, ciò che avevo provato e vissuto durante 18 incredibili giorni. Dai campi profughi, alla liberazione di Kobane. L’articolo è apparso sul blog Sdiario di Barbara Garlaschelli e Basilio Santoro, il padre della radio privata italiana, ha deciso di musicarlo e narrarlo […]

Continua a leggere»

Avete presente quel vostro amico a cui hanno regalato per sbaglio una fotocamera al compleanno? Si, proprio quello che non riuscirebbe a mettere a fuoco un elefante con un obiettivo macro? Ebbene, proprio lui, dopo circa un mese di utilizzo a casaccio della sua “macchinetta”, diventa a tutti gli effetti un Professionista, ma ancor di […]

Continua a leggere»

Il tramonto della professionalità

Lo sfogo di un collega che, al netto dei toni accesi e coloriti,  condividiamo integralmente. “Uno dei mali che flagella il nostro ambiente è la “cultura “pret a porter”. Io ne sono vittima quotidianamente quando la mia professionalità viene aggredita ed umiliata dal primo cazzone pieno d’acqua che pretende di essere al mio pari (ipotesi […]

Continua a leggere»

Escher

escher2

Un grande maestro di fotografia diceva “ Se vuoi imparare la fotografia, leggi libri di narrativa, ascolta musica d’autore, scrivi una poesia, allena la fantasia del bambino che eri e poi, esci di casa e non limitarti a guardare il mondo, ma fallo tuo vedendolo”. In quest’ ottica, non deve sembrare fuori luogo, recensire una […]

Continua a leggere»

London Street Art

Insa-Gif-Iti

Questa fotografia del tutto banale, scattata con uno smartphone durante un nostro recente viaggio in Inghilterra, ha per noi un grande significato. Sancisce l’inizio di un’amicizia professionale con Insa, street artist della crew Gif-Iti. Eravamo intenti a scattare foto per la realizzazione del terzo capitolo del libro Street Art London e ci siamo mbattuti in […]

Continua a leggere»

Scatti di memoria

20141123_184911_1

Al Museo di Roma in Trastevere, si può ammirare la mostra Scatti di memoria, un reportage di Angelo Savarese che attraverso dieci anni, ripercorre l’incubo della guerra civile in Rwanda. Una guerra dimenticata, un genocidio passato sotto silenzio nell’indifferenza di tutti. Pensate solo ad alcuni numeri; nei primi 100 giorni di guerra, oltre un milione […]

Continua a leggere»